Milano alza i calici

Chi l’ha detto che Milano non può essere la capitale del vino, al pari della moda e del design? E’ questa la domanda che Federico Gordini (manager già ideatore di Milano Food Week) insieme ad un pool di amici di tutto rispetto (Luciano Ferraro, Daniele Cernilli, Andrea Grignaffini per citarne alcuni) si è posto agli inizi di Giugno fissando nel contempo  l’obiettivo ambizioso di concretizzare il sogno entro il mese di ottobre.

Ebbene si, la sfida è vinta e il sogno è diventato realtà: tra poco meno di un mese lo show andrà in scena nei palazzi e nei ristoranti della Milano “da bere” (in fondo un noto spot pubblicitario rivelò già profeticamente la connotazione di questa metropoli…). Ecco quindi che, la settimana dal 7 al 14 ottobre diventa la “Milano Wine Week”, con un fitto calendario di appuntamenti dalle tinte rosse, bianche e rosate. Cuore pulsante sarà Palazzo Bovara, in corso Venezia 51, le cui prestigiose sale faranno da cornice a degustazioni, masterclass, workshop, presentazioni e serate che vi si alterneranno.

In due quartieri  milanesi per “eccellenza” verrà sperimentato per tre giorni un modello simile a quello del Fuori Salone della Design Week: in Brera-Garibaldi-Solferino sarà presente il  Franciacorta Wine District mentre Porta Romana ospiterà il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e il Distretto dei Produttori di Qualità dell’Oltrepò Pavese.

Milano Wine Week è organizzata in partnership con EPAM – FIPE (Associazione Provinciale Milanese Pubblici Esercizi) e in collaborazione con  Confcommercio Miano, Lodi, Monza Brianza. Da qui anche il coinvolgimento attivo nella manifestazione di numerosissime attività di ristorazione e somministrazione oltre al mondo delle enoteche e wine bar con molteplici iniziative che interesseranno l’intera città.

I riflettori sulla settimana del vino si accenderanno con un preview d’eccezione, sabato 6 ottobre, alle 18,30 a City Life, in piazza Tre Torri, dove, con un flash mob, si tenterà l’impresa del brindisi più grande al mondo con le bollicine delle aziende aderenti all’Istituto Trentodoc.

Non mancheranno momenti istituzionali quali la conferenza-talk show condotta da Luciano Ferraro lunedì 8 ottobre alle 11 a Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana e il Wine Business Forum, una giornata (9 ottobre, Palazzo Bovara) che coinvolgerà un centinaio di opinion leader del settore vinicolo italiano (produttori, manager e divulgatori) chiamati a condividere le loro idee su temi quali innovazione, finanza e credito, internazionalizzazione, comunicazione e innovazione dei sistemi di vendita.

Milano Wine Week farà inoltre da contenitore a due eventi già noti al pubblico milanese: Bottiglie Aperte, che si terrà il 7 e 8 ottobre nella nuova location di Superstudio Più in via Tortona con oltre 200 aziende espositrici, e la presentazione della Guida di “Doctor Wine”, che avrà luogo all’Hotel Principe di Savoia domenica 14 ottobre. Tutti gli appuntamenti richiedono un accredito per la stampa e gli addetti ai lavori mentre quelli dedicati al pubblico sono in parte gratuiti e in parte fruibili previo acquisto on line di un biglietto d’ingresso.

Il programma generale è disponibile su Milano Wine Week

A cura di Rosella Trombetta

Tags

About the author