La freccia scocca in un ex-convento

La Torre (San Michele Tiorre, Parma), antico convento seicentesco trasformato in un accogliente e tranquillo B&B adagiato sulle prime colline parmensi, a soli 15 chilometri dal centro della città tra i comuni di Langhirano e Felino,  è un’oasi di pace e serenità.

Meta ideale per una fuga romantica: un luogo di autentico relax immerso nel verde. Ad accogliere gli ospiti la giovane famiglia Ablondi-Romanini con il gusto della convivialità e dell’accoglienza nel sangue. Tre le stanze doppie con bagno, ognuna personalizzata nel colore delle pareti e nell’arredamento. In una delle sale a piano terra vengono servite le prime colazioni a buffet, un vero trionfo di prelibatezze tutte home made  e con materie prime a chilometro zero: dolci o salumi, uova sode, marmellate, crostate, fette biscottate, pane, cereali, yogurt e brioches calde. La struttura è il punto di partenza ideale per visitare i tesori della Food Valley: tour enogastronomici in salumifici, caseifici, Musei del Cibo, ma anche il centro storico di Parma con le sue testimonianze storico-artistiche, le mostre d’arte, i concerti e, per i più dinamici, innumerevoli escursioni in Appennino e tour in mountain bike, anche con guida.

Per la sera di sabato 14 febbraio La Torre invita a cena all’Officina delle Fate, delizioso ristorantino gourmet a 5 minuti di distanza. Irene -“la fata”- ha pensato a una cena a due speciale all’insegna della genuinità delle materie prime e della ricercatezza dei piatti. Il menù della serata “Fate l’amore… non fate la guerra” avrà un inizio corroborante con zuppa di miso, a seguire qualche antipasto: tarte tatin di pere con erborinato e miele, mousse di topinambur al tartufo con pan brioche e sformatini di verdura alle spezie. Quindi riso venere e basmati con gamberoni, capesante e curry, piccola tajine di pollo bio e verdure alla paprika dolce. Per chiudere in dolcezza crème bruléé allo zenzero con tisana. Ad ognuno verrà offerto un omaggio… naturalmente afrodisiaco!

 Domenica 15 è possibile visitare il castello di Torrechiara, a soli 7 minuti dal B&B, delizioso nido d’amore voluto dal nobile Pier Maria Rossi a metà del Quattrocento per l’amante Bianca Pellegrini. Superba scenografia dell’amore cinematografico del capitano Navarre per la sua Lady Hawke, raggiungere il maniero arrivando dal B&B La Torre o comunque da Parma risalendo l’antica “valle del prosciutto”, è di grande suggestione. Da non perdere, all’interno delle possenti mura fortificate che circondano la rocca, una passeggiata tra le case del delizioso borgo medioevale, che conserva intatto l’impianto costruttivo originale dell’antico abitato annesso al castello (orario visite: 10-17, l’ultimo ingresso è alle 16.30).

Il costo del pacchetto per due persone è di 160 euro e comprende un pernottamento in camera doppia, la prima colazione e la cena della sera di San Valentino.

Come raggiungere il B&B:

in auto: da Parma Tangenziale sud uscita 12 Via La Spezia poi SS 62, giunti a Stradella seguire indicazioni per Felino. In autobus: linea urbana 6, linea extraurbana Parma-Calestano e linea Parma-S.Michele Tiorre.

Per informazioni:

Bed & Breakfast La Torre 

 

 

 

 

 

 

Tags

About the author