Vivere la primavera in #Puglia: un Borgo Bianco…a #Polignano!

di Erika A. Savio

Sulle alture dietro alla piccola e meravigliosa cittadina di Polignano a Mare (Bari) si trova il Borgobianco Resort & Spa, un luogo unico per staccare dagli affanni di tutti i giorni rifugiandosi in una lussurreggiante natura, approfittando di Borgo Bianco Resort: coccole per il corpo e per lo spirito grazie a un team organizzato e competente (…nonchè una serie di benefits di altissimo livello!)

Polignano-a-mare-dreamingrooms

Polignano a Mare, antichissima cittadina portuale a picco sull’Adriatico più limpido e cristallino, è famosa per i suoi paesaggi suggestivi, dal bianco delle case ‘a fortezza’, ai vicoletti che la scavano internamente, schiudendosi all’improvviso su piazzette e balconate aggettanti sul mare, rigogliose di fiori e costellate di negozietti, bistrot e atelier artistici, fino alla nota gravina (spaccatura nella scogliera) che si apre al panorama mozzafiato della caletta sottostante, ovvia fonte di ispirazione per poeti e pittori – di cui molti stranieri – che hanno colonizzato la cittadina ormai da anni.
D’altronde, Polignano possiede già di per sè una vocazione artistica, non solo per i suoi affascinanti scorci, ma anche per esser il luogo natìo del mitico Domenico Modugno, al quale è stata dedicata una statua (che svetta contro il blu dipinto di blu di mare e cielo) proprio in una delle piazze principali.
Provate a vagare per queste stradine senza meta, perdendovi nel Meridione più accogliente e cosmopolita (per quanto fortemente turistico: Bari è vicinissima), prendetevi un aperitivo guardando i gabbiani che volteggiano  davanti ai balconcini affacciati direttamente sul mare, poi entrate a caso nei negozi che ricordano i tempi di Modamare Positano e compratevi una borsa fatta a mano, una gonnellina a portafoglio, un portatabacco in stoffa variopinta.

Non starò a farvi ulteriori spiegazioni di quanto sia graziosa Polignano, perchè è risaputo; allo stesso modo è risaputo che se volete coglierne l’essenza più vera e goderla a fondo sarebbe meglio evitare la piena estate (nonostante ci sia uno dei festival letterari più interessanti del panorama culturale italiano: Il Libro Possibile). Quel che è certo è che Polignano invita alla contemplazione, alla meraviglia e alla poesia e non è un caso che sulle porticine affacciate sulle strette strade del centro siano state scritti versi dedicati al mare, alla libertà e alle ore più sognanti del giorno e della notte – citando aforismi e poesie di Twain, Baudelaire, Parini: sono le inusitate opere di Guido Il Flaneur, un personaggio che solo qui poteva ‘attecchire’ e fiorire.
Godete di Polignano, ma non dimenticate i dintorni: dalla capitale Bari (30 km) alla candida Ostuni, le grotte di Castellana, Conversano la medievale, i misteriosi trulli di Alberobello, le notti sulle discoteche in spiaggia a Capitolo, la storica Monopoli…da qui è tutto veramente vicino (anche in bicicletta!).
E per dormire? Scegliete un luogo veramente charmant e relax, che incarni in pieno il genius loci: e la scelta non può che cadere su Borgo Bianco.

Borgobianco Resort & Spa è un resort di 48 camere (26 Suite, 3 Junior Suite e 19 Deluxe) a soli 5 km dal paese, una piccola perla persa tra ulivi e vigneti, accogliente come un’antica masseria (ha persino il campanile!) ma dotata di ogni comfort… da 5 stelle. A Borgo Bianco non sentirete altro che il canto delle rondini che qui nidificano piroettando contro il bianco a calce dei muri e il blu acceso del cielo, mentre voi sorseggiate un aperitivo nella corte interna, tra il profumo dei fiori e le pregiate sculture di Enza Fasano (artigianato di Grottaglie, anche qui, vale la visita).
Tutto è studiato nei minimi particolari: dai pavimenti in pietra allo chiccosissimo bagno privato fino al vostro morbido letto, dalle coltri candide. La luce mediterranea entra dalle finestre e illumina il pergolato di glicini, là non c’è nulla che non sia beltà, ordine e lusso, calma e voluttà. Non è uno sproposito citare l’Invitation au Voyage di Baudelaire, perché godere del sole che sorge sul mare, o i colori di tramonti infuocati può davvero rimettere il cuore in pace e regalare una carica unica.
Come se non bastasse la natura, Borgo Bianco mette anche a disposizione una favolosa spa di circa 1000 metri quadri, una piscina interna riscaldata con idromassaggio, bagnoturco, sauna, palestra, biciclette, piscina esterna ed esperti massaggi (dall’ayurveda al linfodrenaggio più tanto, tanto altro). La miglior tradizione, insomma, che sposa il comfort e le moderne tecnologie.
Anche per quanto concerne i pasti, al ristorante interno La Torre del Borgo, il palato è onorato: al risveglio troverete una pantagruelica colazione fatta di ingredienti a km zero e torte fatte in casa, yogurt, succhi, brioches o choses salate.  E la sera si mangia divinamente, coccolati dalle cure  dello staff, ottimo pesce o cucina di terra, dolci e primi abbondanti ma di alta qualità, scelti quotidianamente dallo chef.
Insomma… se avete bisogno di un break unico e indimenticabile per la bella stagione in Puglia, qualcosa che vi rimetta in pace con il mondo, combattendo stress e pessimismo cosmico…Borgo Bianco e Polignano sono una scelta assolutamente azzeccata.

 

BORGOBIANCO HOTEL & SPA

Contrada Casello Cavuzzi
70044 Polignano a Mare (Bari) ITALY
Tel. + 39 080 214 9060
email: info@borgobianco.it