A Torino l’Italia attraverso l’olio

Pensate ad un ingrediente sempre presente in cucina. Immaginate di poter scoprire la sua storia e di degustarlo facendo un vero e proprio viaggio nel Bel Paese partendo dalla prima capitale d’Italia. Mettete, infine, in programma di trascorrere una giornata o più giorni nel capoluogo subalpino per partecipare alla prima edizione di Una Mole di Olio. Non ve ne pentirete!

Le organizzatrici – Laura Severi e Matilde Sclopis di Salerano della società Dettagli Eventi – sono le stesse delle riuscite Una Mole di Panettoni, Una Mole di Colombe e Cioccolato, Una Mole di Pane, alle quali hanno partecipato ben 15.000 visitatori. La qualità della proposta è quindi garantita. Una Mole di Olio si terrà sabato 18 e domenica 19 maggio, dalle ore 11.00 alle ore 20.00 con ingresso libero, presso il Museo del Risorgimento Italiano custodito all’interno del prestigioso Palazzo Carignano, Residenza Reale patrimonio Unesco nel cuore di Torino.

Due giorni dedicati all’olio e alla scoperta dei suoi usi ed impieghi attraverso l’esperienza sensoriale e la competenza di produttori e addetti ai lavori provenienti da tutta Italia, paese leader mondiale dopo la Spagna, nella produzione di questo pregiato alimento. Durante la kermesse si potranno fare degustazioni – alcune a tema negli esercizi commerciali selezionati dall’ASCOM – acquistare i prodotti ed assistere a varie attività organizzate dal direttore artistico (agronomo e giornalista enogastronomico) Alessandro Felis.

Oltre all’olio ci saranno in vendita anche olive, sughi, condimenti, pasta, farine, saponi e profumi spray per condire i piatti. Presenti, inoltre, Fabio Montagna chef e proprietario dell’osteria Bacalhau che proporrà degli assaggi di baccalá, Lorenzo Careggio chef del ristorante Era Goffi che delizierà i visitatori con piatti prelibati e La Bottega di Mastro Taricco che servirà dei mini hamburger preparati con la sua speciale battuta al coltello.

 

Sponsor ufficiale dell’evento è Olio Carli, presente non solo con l’olio ma anche con la linea Mediterranea Cosmetics di creme e prodotti di bellezza realizzati con l’olio Carli. Ed infine, ma non per importanza, una Mole di Olio dà la possibilità sino al 25 maggio di fare una degustazione dei principali oli extravergini in ben 23 locali tra ristoranti e botteghe/enoteche. Fra questi, il rinnovato Briks, con ottimi lievitati ottenuti da farine selezionate, e conditi con prodotti di grande qualità: farinate, tapas, pizze e dolci, in cui l’olio domina la scena.

Tutte le info su Dettagli Eventi

 

Tags

About the author