A Pinerolo è artigianato in mostra

Boiserie in finto legno e mobili dipinti; oggetti in gres e porcellana. E ancora: litografie incise e stampate a mano, tavole, scarabocchi e deliri di un disegnatore di fumetti. Sono solo alcune delle creazioni di piccoli artigiani che vi aspettano nei loro studi, permanenti e temporary, disseminati nel centro storico di Pinerolo, per la 43° edizione della rassegna dell’artigianato Quaranta+3. “Liberi di creare” con due mani che si incontrano, è la locandina della tre giorni che avrà luogo dal 6 all’8 settembre nella conosciuta città della Cavalleria a circa 35 chilometri da Torino.

 

Ma Botteghe Aperte, un vero e proprio tour, è solo una delle iniziative. Per l’occasione, le vie e le piazze cittadine si trasformano in un palcoscenico dove la creatività, nelle sue innumerevoli declinazioni, prende forma grazie al potere dell’inventiva. La promessa è un viaggio tra gli artigiani che hanno il riconoscimento “Eccellenza Artigiana” della Regione Piemonte, tra gli artigiani di qualità o che hanno produzioni altamente innovative e tra i piccoli artigiani, creativi, operatori dell’ingegno e hobbisti in via del Pino, del Duomo, Savoia, via e Piazza Santa Croce.

A piazza Marconi il compito di ospitare il “Ristoro della rassegna“, uno spazio dedicato al gusto, all’interpretazione di piatti internazionali con prodotti locali e a tante ricette della tradizione in versione moderna! Via Principi d’Acaja e Terrazze Acaja sono i luoghi della “Borgata dell’agricoltura” animata con degustazioni di prodotti del territorio e “agricoltura eroica”. In programma la “merenda sinoira del contadino”, una lunga tavolata a disposizione dei partecipanti, la vendita di prodotti tipici, laboratori oltre a dimostrazioni.

Il “Borgo dell’arte” prende forma in via Sant’Agostino e nel Palazzo del Senato con istallazioni e mostre nell’insegna dell’arte contemporanea.

Pinerolo, piazza San Donato

E tra una visita e l’altra, imperdibile un gofri dolce o salato – cialda tipica dell’Alta Val Chisone a base di acqua, farina, latte, uova, sale e lievito – e la torta Zurigo, cialda di frolla al cacao,  farcitura di crema chantilly, con all’interno torrone e cioccolato.

Orari della manifestazione:

Venerdì 6 settembre dalle 17.00 alle 23.30; sabato 7 settembre dalle 10.00 alle 24.00; domenica 8 settembre dalle 10.00 alle 21.00.

Tutto il programma su: www.artigianatopinerolo.it

Tags

About the author