Albergo, ristorante e sci: a Forni di Sopra è affare di famiglia

 

A Forni di Sopra anche lo sport è un affare di famiglia.

In questa Perla delle Dolomiti Friulane (900 metri di altezza in provincia di Udine), tutto è a conduzione familiare: alberghi, ristoranti, escursioni sono quasi sempre affidati a figli, fratelli, zii e nipoti. Proprio per questo, la professionalità è garantita ed il servizio, friendly al punto giusto.

Senza i luccichii della vicina Cortina, Forni è una località vocata al turismo dinamico e visitata da turisti italiani e stranieri (sloveni in primis, essendo il comune udinese più occidentale) alla ricerca di sport e natura. Per questo vi suggeriamo di viverla quanto più intensamente possibile, sia che ai vostri piedi ci siano sci

che ciaspole, sia che in testa abbiate il caschetto da fat biker che l’asciugamano da centro benessere.

Gianni Coradazzi, esperto maestro di sci dal sorriso contagioso, gestisce con la sorella Vally, il delizioso Albergo Centrale, affacciato sulla pittoresca piazzetta del centro storico proprio accanto alla fontana più vecchia del paese (1896). L’edificio del 1840 è stato recentemente ristrutturato, preservandone muri in pietra locale e soffitti con travi a vista lavorati a mano. L’arredamento in legno degli spazi comuni ed i balconi vista monti delle quindici stanze lo rendono una bomboniera. A disposizione anche degli esterni il centro benessere (un gioiellino con sauna, bagno turco, vasca idromassaggio Jacuzzi, sala relax con tisaneria, cromoterapia e sala massaggi) ed il ristorante dall’atmosfera raccolta ed familiare. Assaggiate le saporite crespelle alle verdure, lo squisito uovo sul letto di verdure accompagnato da polpettine di funghi in un cesto di pane e la bavarese con crema di yoghurt e frutti di bosco (si scioglie in bocca). Il tutto innaffiato da un Sauvignon Norina Pez.

Info su Forni e su tutte le meraviglie del Friuli Venezia Giulia: www.turismofvg.it

Testo Maristella Mantuano

Foto Victor Liotine

Tags

About the author