Uno chateau sul lago

di Franca D. Scotti

Sulle rive del lago Lemano, di fronte alle montagne dell’Alta Savoia, lo Chateau d’Ouchy unisce il fascino del castello medievale  all’eleganza e al comfort della modernità. Eccellente la ristorazione.

Clima dolce, acque tranquille dove dondolano papere e battelli storici, fioriture di parchi e giardini, chalet  e castelli “au bord de l’eau”.

Il lago Lemano o di Ginevra, nel cantone di Vaud, appare una sicura promessa di benessere. Non a caso è stato scelto negli anni da personaggi celebri come buen retiro: Coco Chanel, Audrey Hepburn, Charlie Chaplin.

Losanna domina dall’alto delle sue colline, unite da ponti  movimentati e da qualche anno collegata al lago da una metropolitana all’avanguardia.

In centro tutte le attrazioni della storia  e della cultura, l’imponente cattedrale medievale, stradine pittoresche e spazi pedonali fiancheggiati da palazzi Art Nouveau.

A Ouchy, il sobborgo di Losanna  in riva al lago, un tempo borgo di pescatori, sono sorti già nell’800 hotel sontuosi, per ospitare nobiltà e teste coronate. Il più blasonato è il Beaurivage, che ha già festeggiato i 150 anni.

Lo Chateau d’Ouchy  risale addirittura al 1170,quando il vescovo di Losanna fece costruire la torre. Più tardi trasformato in residenza fortificata, subì varie vicende, conservando sempre il suo elemento principale, il torrione, utilizzato anche come granaio. Alla fine del 1800 lo Chateau fu ricostruito in stile neogotico, quello attuale e trasformato in hotel di charme. Varie trasformazioni lo hanno arricchito in termini di comfort e modernità. Le camere si affacciano sul lago e sui giardini, mentre sette grandi suites sono collocate all’interno del torrione.

In contrasto con l’aspetto esterno del castello, la lounge bar è arredata da elementi essenziali ed eleganti, che scelgono il tutto bianco come colore dominante. Una vetrata copre questo spazio facendo intravedere l’imponenza del torrione.

Grande punto di forza dello Chateau é la ristorazione. Nel ristorante che si affaccia su un’ampia terrazza all’aperto, arredato con lampadari a filamenti di cristallo, abat-jour in seta plissé e poltroncine di velluto,  vengono serviti menù di prodotti regionali e di ispirazione mediterranea. Curatissima la cucina di erbe e di fiori ispirata ai criteri della leggerezza e del sapore.

Associato agli Small Luxury Hotels, lo Chateau d’Ouchy appartiene alla stessa proprietà del famoso Lausanne Palace nel cuore della città. Ai suoi ospiti è consentito l’accesso libero alla favolosa Spa del Lausanne Palace, la CBE Concept Spa. Filosofia ispiratrice è l’Ayurveda, basata sulla ricchezza degli elementi naturali per giungere all’equilibrio interiore, alla salute e alla bellezza.

Château d’Ouchy ****S

Pl. du Port 2, 1006 Lausanne